Paradiso sciistico Passo Resia

 BELPIANO - MALGA SAN VALENTINO - NAUDERS/BERGKASTEL

  • Comprensori sciistici favolosi - 3 posti, 2 nazioni, 1 skipass
  • 120 Km di piste
  • 24 impianti di risalita
  • uniti nel triangolo tra Italia-Austria-Svizzera

TERMINATO (16 marzo): CONCORSO PER VINCERE 6 SCIPASS GIORNALIERI. info >>news

Sciare nel paradiso di Passo Resia tra Tirolo e Alto Adige. I comprensori sciistici di Nauders, Belpiano e Malga S. Valentino offrono tutte le varietà di piste e non aspettano altro che essere esplorati. Gli sciatori trovano nel paradiso dello sci di Passo Resia la tranquilla atmosfera tirolese, piste larghe adatte a tutta la famiglia, parchi divertimento, affascinanti rifugi e eccellenti scuole di sci.

Nel punto d’incontro delle tre frontiere tra/dell’Italia, Austria e Svizzera – nell’Alta Val Venosta – si trova il Paradiso dello sci Passo Resia, l’unico comprensorio sciistico transfrontaliero nell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino. Esiste da ormai 15 anni e comprende i centri (sciistici) di Belpiano, Malga San Valentino in Alto Adige e Nauders/Bergkastel dall’altra parte del confine nel Tirolo del Nord. 
3 Centri sciistici, 2 Nazioni, 1 solo Skipass: queste le caratteristiche che rendono unico il Paradiso dello sci Passo Resia con le sue piste lunghe 117 km e con 24 impianti di risalita.

Carta panoramica:
Siamo andati in cerca dei motivi e dei vantaggi per questa fusione transfrontaliera:

Il motivo principale per la cooperazione transfrontaliera risiede nella convinzione che solamente con una certa grandezza si poteva sopravvivere sul mercato. Precedentemente ognuno dei tre piccoli posti sciistici ha cercato di perdurare da solo sul mercato; oggi invece con quasi 120 km di piste nell’unione, si è più forti e più attraenti che mai per gli ospiti. Non si sentono più i confini politici e si passa la frontiera senza dover mostrare il passaporto. Dal punto di vista culturale ci sono ancora delle divergenze, ma i turisti apprezzano e cercano esattamente questi aspetti culturali contrari. Il comprensorio Euroregionale del Paradiso dello sci Passo Resia ha avuto infatti delle ripercussioni positive soprattutto dal punto di vista turistico. Già dall’inizio sia gli arrivi che i pernottamenti come anche i giorni di copertura sono notevolmente aumentati e nuovi ospiti da paesi prima mai visti sono sopraggiunti.

Commento di una turista sciatrice (Nicolina, Berlino):
"Il fatto che si possa passare senza problemi dall’Italia all’Austria è un aspetto meraviglioso. Aprezzo molto che i paesi sono rimasti relativamente intatti e che esistono ancora veri masi contadini. A volontà si può scegliere fra la cultura austriaca e quella italiana, appena si passa il confine, naturalmente con un bus navetta apposito fra i tre posti sciistici Nauders, Belpiano e Malga San Valentino– veramente una cosa stupenda!  Il turista si può aspettare tanta varietà , anche dal punto di vista del panorama. Molto pratico anche l’aspetto delle condizioni meteorologiche: se c’è nebbia in un posto, può esserci sole nell’altro e viceversa. Posso dire che ci vengo molto volentieri nel Paradiso dello sci Passo Resia!"

Anche il turismo estivo sta oramai approfittando dalla notorietà acquisita del Paradiso dello sci Passo Resia. Questo dimostra il fatto che il lago di Resia in pochissimi anni è diventato il cavallo di tiro per un’offerta turistica a 360 gradi attorno alle tematiche acqua, montagna e cultura.

Mentre i praticanti dello sci alpino apprezzano la qualità delle piste certificate, gli amanti dello sci di fondo possono scivolare con tutta tranquillità sopra la neve brillante.  I romantici fra gli ospiti vanno ad esplorare con le loro racchette di neve i paesaggi invernali della zona o intraprendono una semplice passeggiata o un’avventurosa corsa in slitta a cavallo. Gli amanti della slitta stessa aspetta poi un vero gioiello a Nauders: al Bergkastel a monte inizia una pista naturale di oltre 8 km. Sempre di lunedì c’è l’evento Show in snow e sempre di mercoledì c’è la serata dello slittino con musica dal vivo alla Lärchenalm.

Il Paradiso dello sci Passo Resia annualmente viene esaminato dal rinomato istituto tedesco Skiresort.de per una valutazione qualitativa delle piste, dei servizi e dell‘ospitalità dei gestori. Abbiamo avuto la fortuna di poter intervistare il dirigente Oliver Kern di Monaco in Baviera a riguardo del suo giudizio in merito all’aspetto transfrontaliero del comprensorio sciistico:

"Valutando i vari posti sciistici posso dire che qui – a parte la qualità eccellente delle piste - c’è questo aspetto molto, ma molto interessante delle tradizioni diverse. Al di là del confine a Nauders ti offrono cibi tipicamente tirolesi, mentre qui dalla parte italiana si trovano pasta e ricette miste."

In un area sciistica tra 1.400 e 2.850 m il comprensorio unico del Paradiso dello sci Passo Resia offre con Belpiano, Malga San Valentino e Nauders un divertimento senza pari con un solo Skipass. Tempestivamente sono stati seguiti i nuovi trend del settore, adeguando le piste in modo tale di permettere il carving estremo e di conseguenza sono state costruite modernissime strutture per Freerider e Snowboarder che coprono ormai una bella fetta di persone nella fascia d’età tra i 15 e 30 anni.
Il Paradiso dello sci Passo Resia nel suo insieme è in grado di offrire qualità a tutti, naturalmente anche ai più piccoli. Loro si possono muovere senza disinvoltura fra piacevoli figure di favola, tunnel di neve e piste da sci in miniatura. Oramai anche le scuole di sci lavorano senza problemi oltrefrontiera e possono accompagnare i loro ospiti da un comprensorio sciistico all’altro – senza ostacoli anche da un punto di vista giuridico e assicurativo. L’ospite accetta ben volentieri l'offerta tramite il paradiso sciistico Passo Resia e il relativo Skipass unico.

Il successo dà pienamente ragione all’aspetto transfrontaliero del Paradiso dello sci Passo Resia. Ma ciò non vieta a intraprendere nuove vie, vie ancora più esigenti e innovative, anzi, è previsto l'allargamento ai comprensori sciistici di Watles e Maseben nella Valle Lunga.

CONTATTO & ULTERIORI INFORMAZIONI:

Come arrivare:

L'area vacanza Passo Resia nell'Alto Adige occidentale è facilmente raggiungibile con la propria auto ma anche con l'autobus o in treno.
Informatevi qui su come trascorrere al meglio la vostra vacanza sul Passo Resia e su come spostarvi facilmente sul posto senza auto.

  • Come arrivare con mezzi pubblici:
    * Viaggio in treno e pullman: Da Bolzano attraverso Merano arrivo nella stazione di Malles - pullman verso Resia (Informazioni alla stazione di Malles - Resia)

 

CONTATTO:
PARADISO DELLO SCI PASSO RESIA - www.reschenpass.net

Belpiano

I-39027 Resia Alto Adige/Italia

T +39 0473 63 33 33

F +39 0473 63 25 64

info@schoeneben.it

www.schoeneben.it

Malga San Valentino

I-39027 San Valentino Alto Adige/Italia

T +39 0473 63 46 28

F +39 0473 63 41 70

info@haideralm.it

www.haideralm.it

Bergkastel/Nauders

BG Nauderer Bergbahnen

A-6543 Nauders

T +43 (0) 5473 87 427

F +43 (0) 5473 87 427-11

ski-nauders@tirol.com

www.nauders.info

 


Condividi:  Facebook google+ twitter