Castel Tirolo

Castel Tirolo ìnfluenzò in modo significativo la storia della regione.

A 300 metri sopra Merano su un colle maestoso emerge il Castel Tirolo, il castello avito dei conti di Tirolo. Un castello che non solo diede il nome all’intera regione ma ne influenzò anche la storia e il passato.

Costruito nell’anno 1140 dai conti di Tirolo, ben presto il Castel Tirolo diventò il castello più importante di tutta la regione. Durante gli anni successivi il castello era in possesso di diversi conti e signorie, tra di loro la contessa Margarethe Maultasch e l’imperatore austriaco Franz I. Le mura che ancora oggi circondano il castello rientrano tra le più belle e ben conservate in assoluto.

Nel 1919 il castello divenne proprietà della provincia, la quale ne ha fatto uno splendido museo storico-culturale. Oltre all’esposizione speciale sulle tre chiese sovrapposte nel settore sud del fortilizio antemurale, la visita al museo include anche il palazzo meridionale con i celebri portali romanici, gli affreschi della cappella a due piani, la camera nuziale di Margarethe Maultasch, il mastio, dove in 20 tappe si ripercorre la storia del XX secolo. E dopo aver visitato il castello si possono ammirare uccelli rapaci e osservarli in volo, dato che nei pressi del castello si trova il Centro Recupero Avifauna.

Nel 2003 è stato inaugurato nel castello dei conti di Tirolo il Museo storico e culturale della Provincia di Bolzano. Attraverso un percorso interattivo che si sviluppa all’interno del castello il visitatore viene informato sulla storia e la cultura tirolese nonché sulla vita quotidiana nel Medioevo a Castel Tirolo.

Il mastio di Castel Tirolo illustra in 20 “tappe” la storia del XX secolo. Installazioni multimediali, documentazioni audio e video e un’ampia raccolta di documenti storici testimoniano il lungo cammino verso l’autonomia.

Il nucleo castellano comprende il palazzo meridionale e le due cappelle, il palazzo orientale, il camminamento di ronda, il refettorio (il cosiddetto “Mushaus”), il mastio, il cortile delle cucine e gli edifici di servizio. Ospita la storia del Tirolo dai suoi albori, l’epoca d’oro di Castel Tirolo nel Medioevo, la legislazione e la codificazione delle pene, la decadenza e il recupero edilizio, la vita quotidiana nel Medioevo, la storia contemporanea e le mostre temporanee.

Mostra/Esposizione Marcello Jori:

13.04.2013 – 09.06.2013 “Marcello Jori – La Città Meravigliosa degli Artisti Straordinari”. Progetto parallelo alla mostra di Marcello Jori che si terrà al Museion di Bolzano. Da più di 17 anni Jori lavora all’ambizioso progetto della “Città Meravigliosa”, una città dipinta per gli artisti internazionali più significativi (Mario Merz, Gilbert & George, Anselm Kiefer, Rudolf Stingel e molti altri). Verranno esposte opere su tela e su seta, disegni su carta, e una grande rappresentazione di Castel Tirolo su tela, unico maniero rappresentato nel ciclo “Città Meravigliosa”. Danilo Eccher, curatore della mostra, sarà anche autore dei testi del catalogo.

Contatto:

Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano
Castel Tirolo

Via del Castello 24
I–39019 Tirolo (BZ)
T_+39-0473-220221
F_+39-0473-221132
M_info@casteltirolo.it

Orari d’apertura del museo:
dal 19 marzo all’8 dicembre 2013
tutti i giorni escluso il lunedì
dalle ore 10 alle ore 17

in agosto
dalle ore 10 alle ore 18

Come arrivare:

Con l’auto fino a Tirolo. La via del castello è transitabile solo con un permesso. Bisogna parcheggiare in paese (nel parcheggio di fronte al minigolf oppure in quello di fronte alla banca Raiffeisen, entrambi a pagamento). Da lì si raggiunge il castello con una camminata di 20/30 min.
Con l’auto fino a Castel Torre. Dalla via Laurin, passando da Castel Torre, si arriva a S. Pietro. Da Castel Torre la strada è percorribile solo con permesso e non c’è possibilità di parcheggio. Il castello è raggiungibile da qui in 20/30 min.
Con l’autobus. La tratta Merano-Tirolo è coperta da un efficiente servizio pubblico, così come la tratta Merano-Castel Torre.

maps.google.com

Trenitalia

Autobus

Galleria foto

  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1184
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1183
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1182
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1181
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1180
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1179
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1178
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1176
  • webpart_content_redas_photo_gallery_thumbnail 1174


Condividi:  Facebook google+ twitter