POP - Le tue idee per accrescere la democrazia!

I ricercatori dell’Istituto per lo Studio del Federalismo e del Regionalismo dell’EURAC li chiamano “pionieri della partecipazione”. È questa infatti la figura che intendevano formare nel corso di alcuni incontri che si svolgevano nel periodo da maggio a novembre 2013 a Bolzano, Trento e Innsbruck. L’iniziativa denominata ““POP! Percorsi di partecipazione”, organizzata in collaborazione con l’Euregio Tirolo–Alto Adige/Südtirol–Trentino, si è rivolta a 45 giovani tra i 18 e i 30 anni.

Nel corso di alcuni workshop sono stati forniti ai ragazzi gli strumenti e le nozioni per progettare nuove forme e nuovi modelli di coinvolgimento democratico e dare vita a un processo partecipativo. Sono stati i giovani stessi a scegliere di cosa occuparsi; gli spunti erano moltissimi.

Ad esempio, potevano decidere di applicare il metodo partecipativo per promuovere una zona periferica della città, organizzando incontri con gli abitanti del quartiere o contattando i titolari di bar e ristoranti della zona. L'idea era quella di mettere a frutto l'innata creatività che i giovani hanno per trovare soluzioni innovative e condivise.

L'iniziativa è stata aperta a 45 ragazzi, tra i 18 ed i 30 anni. Non c'erano particolari requisiti per quanto riguardava la formazione, mentre era necessaria la residenza all'interno dell'Euregio Tirolo-Alto Adige/Südtirol-Trentino.

Dopo un primo incontro all'EURAC, infatti, i ragazzi sono stati infatti divisi in tre gruppi di lavoro (15 persone ognuno) con base a Innsbruck, Bolzano o Trento. La partecipazione era gratuita. Per maggiori informazioni www.eurac.edu/pop oppure pop@eurac.edu.

Il progetto, finanziato dal programma europeo Gioventù in azione e dall'Euregio Tirolo-Alto Adige/Südtirol-Trentino, è stato svolto in collaborazione con: Scuola di preparazione sociale (Trento), Institut für Föderalismus e associazione Mitbestimmung.cc (Innsbruck).

>> Cartolina pdf

New: Video zu POP!

Il progetto POP! Paths of Participation, della durata di 14 mesi, si è posto come obiettivo primario quello di offrire la possibilità ad un gruppo di giovani adulti, con diverse provenienze geografiche e formative, di divenire cittadini attivi attraverso un percorso che li ha guidati alla scoperta della democrazia e della politica. Sulla scorta del motto “Partecipa! (Ri-)Costruire la democrazia!” il progetto ha voluto dare l'opportunità ai giovani adulti (18-30 anni) che vivono sul territorio del GECT Tirolo-Alto Adige/ Südtirol-Trentino, di diventare i pionieri della democrazia partecipativa. Il progetto è stato finanziato dal programma UE “Youth in Action” e dall’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.


Condividi:  Facebook google+ twitter