Diario online Euregio Summer Camp 2016

L'Ufficio comune dell'Euregio ha seguito giorno per giorno la quarta edizione dell'Euregio Summer Camp, che si è svolta dal 24 al 31 luglio a Innsbruck (Tirolo).

Ulimo giorno, 30 luglio 2016:

Grande finale all’Euregio Summer Camp

Sabato mattina ci siamo svegliati presto per cominciare il nostro viaggio da Innsbruck a Bolzano, passando per Fortezza. Al Waltherhaus a Bolzano si è svolto lo spettacolo finale del nostro Camp. Per questo motivo tutti i parenti e amici dei nostri partecipanti di tutti e tre i territori dell’Euregio, sono stati invitati a vederlo. Durante la visita di Fortezza abbaimo potuto rivivere la storia della nostra regione. Dopo un viaggio pesante tra Fortezza e Bolzano abbiamo cercato di rinforzarci con un bel piatto di pasta. E così è arrivato il gran momento: lo spettacolo VIVALdi Dance haemozionato sia i partecipanti dell’Euregio, sia tutti gli spettatori.
Vogliamo ringraziare ancora tutti i ragazzi per aver reso speciale questa settimana e augurare loro una splendida estate.

5° giorno, 29 luglio 2016:

Il volo è riuscito

Il venerdí è iniziato con la lezione di danza e abbiamo perfezionato alcune imprecisioni nell'esecuzione della nostra coreografia. Nel frattempo siamo un po’ nervosi e non vediamo l’ora di presentarvi tutto a Bolzano. Nel primo pomeriggio siamo andati all’Adventure Park di Fulpmes e ci siamo arrampicati in cima a degli alberi molto alti. Il tema della sera è stato:„Music meets People“ ed è stata dedicata alla danza, alla festa e al divertimento.

Questa settimana è volata via velocemente ed è un peccato che oggi sia l’ultima sera.

 

4° giorno, 28 luglio 2016:

La città delle montagne nel suo splendore “creativo”. Giovedí al Summercamp era richiesta molta creatività! La mattina ci siamo esercitati nella coreografia per Le Quattro Stagioni di Vivaldi e abbiamo dato prova di eleganza e di leggiadria. Dopo la danza  ci siamo diretti alla piscina Tivoli, dove ci siamo goduti il pomeriggio e l’acqua in diversi modi: siamo stati sullo scivolo, abbiamo nuotato, saltato e giocato, eccetera. Naturalmente ci siamo anche rilassati. Durante la sera abbiamo fatto delle attività creative: abbiamo fatto piccole borse di feltro, abbellito delle cornici per la foto ricordo, diversi portachiavi con lo stemma dell’aquila dell’Euregio e molto altro ancora.

3° giorno, 27 luglio 2016:

Euregionauti sorpresi da un temporale dopo la visita dello zoo d’Innsbruck. Stamattina ci siamo svegliati presto: siamo stati al Bergisel, dove abbiamo visto il Tirol Panorama sulle tracce di Andreas Hofer e abbiamo sentito racconti storici sul Tirolo. Le nostre guide ci hanno raccontato della battaglia del 1809. Poi siamo andati al trampolino per gli sci e abbiamo visto uno sciatore. Al pomeriggio abbiamo cercato il re dell’aria, che abbiamo trovato nello zoo delle alpi con tanti altri animali. I partecipanti hanno anche dato da mangiare s alcuni animali, tra i quali i quattro lupi dello zoo.

2° giorno, 26 luglio 2016:

Dopo la lezione di danza, abbiamo partecipato ai giochi olimpici euregionali di Innsbruck e abbiamo raccolto 34 km per un ponte simbolico tra Rio de Janeiro e Tirolo. Questa azione aiuterà il progetto „Menschenrechte sind olympisch“ della Katholischen Jungschar d’Austria. Per esempio ci siamo sfidati a Teebeutel-Weitwurf o corsa nei sacchi e coì abbiamo raccolto i metri più significativi. Alla sera si è svolta una premiazione dei vincitori. Poi abbiamo fatto una grande festa con costumi, musica e danza.

1° giorno, 25 luglio 2016

Un giorno appassionate finisce: Danza, visita del presidente Günther Platter, l`assesora della provincia Beate Palfrader, con il sostegno da Matthias Fink dell`ufficio Euregio Tirolo, Alto Adige e Trentino e il rappresentante del JUFF Reinhard Macht; "Stadtralley" e un viaggio in un paese sconosciuto con lo "Spielbus"...

Arrivo, 24 luglio 2016

Buonasera, vi saluto live dall'Euregio Sommercamp a Innsbruck. Oggi è iniziata una settimana piena di giochi, divertimento e danza. Ci siamo incontrati alle 16.00 nella casa Kolping a Innsbruck. Abbiamo portato tutto il nostro bagaglio nelle nostre stanze e subito dopo è cominciato il programma. Ognuno di noi ha fatto un cartellone per la propria stanza e un button con il nome. Dopo il pranzo abbiamo partecipato a una specie di caccia tesoro, dove dovevamo trovare la persona che aveva rubato i tre pezzi dell'aquila dell'Euregio. Siamo felici e in attesa di una settimana piena di giochi appassionanti e di nuove amicizie.

Link:

Fotogallery Euregio Summer Camp 2016


Condividi:  Facebook google+ twitter