News

  • Collaborazione con la comunità germanofona del Belgio

    Ambiente, Europa, tutela delle minoranze sono fra i temi discussi dal presidente altoatesino Kompatscher con Oliver Paasch, premier della comunità germanofona del Belgio.

  • Partito Startup.Euregio, il casting che scova e trasforma in realtà le migliori idee imprenditoriali degli startupper trentini, altoatesini e tirolesi

    Mancano ormai pochi giorni ai “casting” di Trento e Rovereto. In premio l’accesso alla finale di Innsbruck e ai percorsi di preincubazione e formazione imprenditoriale di Trentino Sviluppo

  • 12 ottobre: Seduta degli organi del GECT Euregio a Trento

  • Il Trentino ricorda i 200 anni del Catasto Austriaco

    Ci sono innovazioni che, a 200 ani dalla loro introduzione, continuano ad essere moderne e "illuminate" ed a connotare positivamente i sistemi amministrativi di alcuni territori. E’ il caso del Catasto Fondiario di origine austroungarica, nato il 23 dicembre 1817 a seguito dell’emanazione della Patente Sovrana a firma di Francesco I° d’Austria. Il Trentino, come parte integrante dell’Impero e del Tirolo storico, è stato direttamente interessato da questa innovazione (all’epoca una rivoluzione) e ne gestisce ancora l’eredità, ora in formato digitale per la totalità del territorio provinciale. E a Vienna alle celebrazioni per i 200 anni del Catasto Austriaco era presente anche una delegazione regionale guidata dal vicepresidente altoatesino Christian Tommasini e dall’assessore regionale Giuseppe Detomas.

  • Sentiero del Dürer, il video del mese dell'Euregio

    Tra Bassa Atesina e Val di Cembra, sulle orme del famoso pittore rinascimentale, lungo il sentiero del Dürer. Questo il video del mese dell’Euregio.

  • Firmato accordo con l’Austria sulla formazione professionale

    Firmato l’accordo fra Austria e Provincia di Bolzano per il riconoscimento reciproco di diplomi di maestro artigiano e titoli di fine apprendistato.

  • Prosegue il trilinguismo in Trentino: in arrivo 2 milioni di euro per la formazione linguistica degli insegnanti

    Attivare percorsi di formazione di lingua inglese e tedesca al fine di preparare gli insegnanti al conseguimento delle certificazioni linguistiche internazionali di livello B1, B2 e C1. Questo l’obiettivo di una delibera, approvata oggi dalla Giunta provinciale su proposta del presidente Ugo Rossi, con la quale è stato definito uno schema di avviso, con le relative disposizioni gestionali, per la presentazione di progetti di formazione da parte di enti, pubblici e privati, accreditati dal Fondo sociale europeo.

  • Levico Terme: Convegno sull'offerta riabilitativa e termale per le patologie croniche

    Il Trentino, nella storia della medicina dell’ultimo secolo, ha sempre rappresentato, anche per le sue caratteristiche climatiche ed ambientali, il luogo ideale per il trattamento di diverse patologie croniche o post-acuzie. Sabato 7 ottobre si terrà a Levico Terme presso il Palazzo delle Terme il convegno “L’offerta riabilitativa e termale in trentino per le patologie croniche” organizzato da AIOP (associazione italiana ospedalità privata) OMTh (Organizzazione mondiale del termalismo) Ordine dei Medici della Provincia di Trento. Il convegno è accreditato ECM.

  • "Il tempo del silenzio. Arte, storia e volti del Santuario di San Romedio"

    Lunedì 9 ottobre alle ore 17.30 al Polo culturale diocesano Vigilianum, nell’ambito degli appuntamenti che scandiscono l’attesa del 20° Religion Today Filmfestival, verrà presentato per la prima volta al pubblico il documentario "Il tempo del silenzio. Arte, storia e volti del Santuario di San Romedio (Katia Bernardi, Italia 2017, doc 32’) prodotto da Wasabi filmakers per la Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento.

  • Rossi e Kompatscher a Roma: positivo l'incontro con il premier Gentiloni

    Un incontro senz’altro positivo quello chiusosi pochi minuti fa a Roma fra il presidente Ugo Rossi, assieme al collega altoatesino Kompatscher, e il premier Paolo Gentiloni. Nel corso del colloquio il presidente del Consiglio ha confermato la volontà del Governo di raggiungere l’obiettivo del rinnovo della concessione della A 22 in tempi anche molto stretti. "Certamente - commenta il presidente Rossi - bisogna lavorare alla costruzione di una norma ma credo che ci sia davvero la possibilità di portare a casa un risultato importante per il nostro territorio".


Condividi:  Facebook google+ twitter