News

Traffico: il 5 febbraio vertice con i ministri dei trasporti a Monaco

Il traffico lungo l'asse del Brennero al centro di due vertici: il 15 gennaio quello dell'Euregio, il 5 febbraio a Monaco incontro con i ministri dei trasporti.

Trasferire il traffico pesante da gomma a rotaia: questo l'obiettivo per ridurre l'inquinamento lungo l'asse del Brennero (Foto USP/ohn)
Zoomansicht Trasferire il traffico pesante da gomma a rotaia: questo l'obiettivo per ridurre l'inquinamento lungo l'asse del Brennero (Foto USP/ohn)

Pedaggi, prezzo del gasolio, infrastrutture necessarie per incentivare il passaggio del traffico pesante da gomma a rotaia come tunnel di base del Brennero e centri intermodali. Saranno questi i punti al centro di un doppio vertice sulla questione dei trasporti lungo l'asse del Brennero. Oggi (9 gennaio) a margine della conferenza stampa della Giunta provinciale, il presidente Arno Kompatscher ha annunciato che lunedì 5 febbraio sarà a Monaco di Baviera per partecipare ad un incontro con i ministri dei trasporti di Italia, Austria e Germania, incontro originariamente programmato per l'inizio di gennaio. 

Due settimane prima, ovvero lunedì 15 gennaio, sarà invece il turno del vertice fra i tre presidenti dell'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino, che avrà luogo presso il parco tecnologico NOI di Bolzano. "Vogliamo elaborare una posizione comune in ambito Euregio - ha commentato Kompatscher - per dare più forza alle nostre richieste di misure per ridurre il traffico merci lungo il Brennero. Occorre intervenire con urgenza tramite politiche condivise a livello locale, nazionale ed europeo per ridurre l'inquinamento e il rumore, e per sgravare le infrastrutture esistenti da un peso eccessivo e non più sostenibile".

mb


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter