News

Trentino. Firmato oggi l'accordo di collaborazione tra FBK e Fondazione Museo storico del Trentino

Consolidato il rapporto che unisce da tempo le due Istituzioni

Acordo tra FBK e Fondazione Museo Storico Trentino
Zoomansicht Acordo tra FBK e Fondazione Museo Storico Trentino

A firmare il documento questa mattina alla sede della Fondazione Bruno Kessler di via S. Croce a Trento, Andrea Simoni, segretario generale di FBK e Giorgio Postal, presidente della Fondazione Museo storico del Trentino.
FBK e Fondazione Museo storico del Trentino si impegnano, in particolare, a realizzare ricerche di interesse comune su temi di carattere storico collegati agli snodi principali della storia regionale moderna e contemporanea e alle loro ripercussioni sul dibattito attuale, mediante un approccio multidimensionale che consenta la massima valorizzazione delle rispettive competenze.

Oggetto dell’accordo sono anche l’apertura di reti e collaborazioni istituzionali con altre realtà operanti nel campo della ricerca storica in ambito regionale ed europeo, finalizzate a esplorare nuove frontiere della ricerca su tematiche di comune interesse e a promuovere la valorizzazione del pluralismo culturale.
Una parte importante che le due Fondazioni vogliono rafforzare riguarda poi la comunicazione delle attività di ricerca: attraverso supporti televisivi, applicazioni tecnologiche, percorsi espositivi e progetti editoriali congiunti, rivolti ad un ampio pubblico non necessariamente specialistico, con l’obiettivo di promuovere la conoscenza storica quale fattore culturale di integrazione e di apertura alle diversità.
L’accordo sancisce infine l’adozione di politiche condivise per la conservazionel’ordinamento, l’accesso e la valorizzazione di archivi storici, raccolte bibliografiche e risorse bibliografiche digitali che costituiscono per entrambe le istituzioni patrimoni di straordinario valore storico e documentale.
In ciascuno di questi quattro ambiti, FBK e Fondazione Museo storico del Trentino elaboreranno congiuntamente progetti specifici con particolare riferimento alla dimensione regionale e alla mediatizzazione della storia, inteso come il cambiamento dei media nel contesto delle trasformazioni socio-politiche e culturali che hanno caratterizzato l’età moderna e contemporanea.
“Occasioni di collaborazione tra le nostre Fondazioni non sono mancate in passato” – ha dichiarato il segretario generale di FBK Simoni – “ma l’accordo di oggi segna una prima importante tappa nella costruzione di una relazione istituzionale che, insieme, intendiamo proporre anche ad altre agenzie di ricerca, storica e non solo, presenti sul territorio regionale, e a cui guardiamo con particolare interesse”.
“È un passaggio fondamentale” – ha commentato il presidente della Fondazione Museo storico del Trentino Giorgio Postal – “perché tramite questo accordo rafforziamo la nostra vocazione regionale e la possibilità di sviluppare collaborazioni con altri soggetti che operano nel mondo della ricerca storica a Bolzano e Innsbruck. Nello specifico, come Fondazione Museo storico del Trentino, possiamo portare in dote le esperienze e gli strumenti maturati nel settore della comunicazione e della divulgazione storica”.

- [VIDEO] cartella stampa con foto, immagini di copertura e interviste a Giuseppe Ferrandi (direttore Fondazione Museo Storico Tridentino) e Chiara Zanoni Zorzi (responsabile polo Scienze umanistiche FBK)

(ml)


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter