News

  • Theiner risponde a Transitforum: "Strategia comune dell’Euregio"

    "Per gestire la questione del traffico di transito dei mezzi pesanti è necessaria una strategia comune dell’Euregio": con queste parole l’assessore Richard Theiner risponde alle critiche del Transitforum Austria-Tirol che accusa la Provincia di Bolzano di inerzia nel percorso di abbattimento delle emissioni inquinanti lungo l’asse del Brennero.

  • Strada di Passo Rombo: rinnovo convenzione per il pedaggio

    La Giunta provinciale della Provincia Autonoma di Bolzano ha deciso di rinnovare la convenzione per compartecipare ai proventi del pedaggio sul versante austriaco di Passo Rombo a fronte della rinuncia a riscuotere il pedaggio sul tratto altoatesino. Per ogni passaggio alla Provincia di Bolzano andrà il 20% della tariffa netta incassata dalla società austriaca incaricata della riscossione unica.

  • Convegno transfrontaliero: Soluzioni per una mobilità sostenibile

    Un centinaio fra rappresentanti di Comuni, progettisti e persone interessate si sono scambiati esperienze riferite all’implementazione di soluzioni di mobilità sostenibile nell’ambito l’annuale convegno transfrontaliero "Percorsi di mobilità sostenibile", tenutosi oggi, 25.11, a Palazzo Widmann a Bolzano.

  • Bus diretti per la Svizzera, proroga sino a fine 2018

    Sono stati prorogati per altri tre anni i collegamenti diretti via bus tra Italia e Svizzera lungo le tratte Müstair-Malles e Martina-Nauders-Malles. La convenzione, alla quale partecipano Provincia di Bolzano, Cantone dei Grigioni, SAD e PostAuto Schweiz, è stata approvata oggi (24 novembre) dalla Giunta provinciale alto atesina su proposta dell’assessore Mussner.

  • Traffico pesante da gomma a rotaia, Euregio chiede il sostegno dell'Europa

    Il sostegno della Commissione Europea al progetto di passaggio da gomma a rotaia del traffico pesante nell’arco alpino, con particolare attenzione all’asse del Brennero. Questa la richiesta avanzata dai tre assessori alla mobilità dell’Euregio, Mussner, Gilmozzi e Felipe, durante l’incontro con la funzionaria UE Desiree Oen.

  • Tratta d'accesso del BBT: presentazione progetto con Theiner e sindaci

    Proseguono gli incontri sul territorio per confrontarsi sul progetto definitivo della tratta di accesso sud Fortezza-Ponte Gardena nell’operazione di ammodernamento della linea ferroviaria del Brennero. L’assessore all’ambiente Richaird Theiner oggi (11 novermbre) ha incontrato i tecnici delle ferrovie e i sindaci dei Comuni interessati.

  • Mobilità alpina: prosegue il progetto di monitoraggio "iMonitraf!"

    Il monitoraggio del traffico lungo i cinque corridoi alpini e le misure per mitigarlo sono al centro del progetto "iMonitraf!". Gli assessori provinciali Florian Mussner (Alto Adige), Ingrid Felipe (Tirolo) e Mauro Gilmozzi (Trentino) intendono sostenere anche in futuro: lo hanno ribadito nello specifico workshop a Bolzano. Confermato anche un finanziamento del progetto.

  • Tratte d'accesso BBT, Kompatscher incontra i sindaci

    La situazione relativa al tunnel di base del Brennero, in maniera particolare per quanto riguarda la tratta d’accesso Fortezza-Ponte Gardena. Questo l’argomento al centro dell’incontro di ieri sera (9 novembre) fra il presidente Arno Kompatscher e i sindaci dei comuni interessati. Secondo Kompatscher, BBT e tratte d’accesso "miglioreranno mobilità e accessibilità".

  • Mussner, Felipe e Gilmozzi: strategia comune nella mobilità sul Brennero

    Una strategia congiunta per la mobilità lungo l’asse del Brennero è stata ribadita oggi (9 novembre) in un vertice a Bolzano dall’assessore provinciale Florian Mussner e dai suoi colleghi Ingrid Felipe (Tirolo) e Mauro Gilmozzi (Trentino). Le priorità: trasferire il traffico merci su rotaia, raggiungere una politica tariffaria coordinata e procedere assieme a livello europeo.

  • Treni, da dicembre nuovo collegamento Bolzano-Roma

    Con l’entrata in vigore dell’orario invernale, nel mese di dicembre, verranno rafforzati i collegamenti da e per Roma, che passeranno da tre a quattro al giorno: una nuova Frecciargento partirà alle 5 di mattina da Bolzano, mentre dalla capitale si aggiunge il treno delle 18.40. "Si tratta di un ulteriore passo in avanti per migliorare la raggiungibilità dell’Alto Adige", commenta il Presidente altoatesino Arno Kompatscher.


Condividi:  Facebook google+ twitter