News

  • Nuovo centro mobilità a Brunico, nodo chiave del trasporto pubblico

    Il risanamento della stazione ferroviaria, il rifacimento di tutto l’areale, collegamenti stradali e una nuova rotatoria. Quello per la realizzazione del nuovo centro mobilità a Brunico è un progetto da 15 milioni di euro, e punta a creare una struttura in grado di diventare un vero e proprio nodo chiave del trasporto pubblico in Alto Adige.

  • Divieto di transito settoriale in Tirolo, priorità alla tutela della salute

    Parere favorevole, da parte dell’assessore all’ambiente Richard Theiner, nei confronti del provvedimento adottato ieri (15 marzo) dall’esecutivo del Land Tirolo. Previsto un divieto di transito settoriale, per i mezzi pesanti, nel tratto tirolese dell’Autobrennero, secondo Theiner la priorità deve essere data alla “tutela della salute”.

  • Nuove piste ciclabili, firmato l'accordo con RFI

    Una convenzione con RFI (Rete Ferroviaria Italiana Spa) per ampliare e migliorare la rete delle piste ciclabili altoatesine, in maniera particolare lungo le linee ferroviarie. L’accordo è stato firmato oggi (15 marzo) a Bolzano dal presidente alto atesino Arno Kompatscher e dal direttore territoriale di RFI, Pier Paolo Olla.

  • Al via il Cicloconcorso “Trentino pedala”

    Dopo le esperienze positive registrate in Tirolo e in Alto Adige parte anche in Trentino il cicloconcorso "Trentino pedala". L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle infrastrutture e ambiente - Servizio sviluppo sostenibile e aree protette, ha l’obiettivo di incoraggiare tutti i cittadini della Provincia autonoma di Trento ad utilizzare sempre più spesso la bicicletta per gli spostamenti quotidiani. “Abbiamo deciso di aderire – spiega l’assessore alle infrastrutture e all’ambiente Mauro Gilmozzi - perché il progetto è in linea con quanto portato avanti fino ad oggi sul nostro territorio nell’ambito della mobilità sostenibile.

  • Il Tirolo guiderà la Strategia EUSALP per la mobilità

    Nella cornice dell’odierna riunione di apertura con i rappresentanti di 22 regioni europee, il Land Tirolo ha assunto la guida della Strategia UE per la Regione Alpina (EUSALP) nel settore della mobilità. Il Gruppo d’azione, che il Tirolo coordinerà per almeno tre anni, mira a promuovere l’intermodalità e l’interoperabilità nell’ambito del trasporto passeggeri e merci per rendere il traffico di transito attraverso le regioni alpine il più agevole ed ecocompatibile possibile.

  • Baviera–Tirolo–Alto Adige–Trentino: ORF e Bayerischer Rundfunk saranno presenti al “Tour ciclistico delle Alpi”

    ATTENZIONE: Termina il 22 maggio il concorso premi per 3 posti gratuiti al Tour Ciclistico delle Alpi!!! (vedi su http://www.europaregion.info/it/gewinnspiel-alpenradtour-2016.asp) Dal 29 maggio al 5 giugno 2016 circa 250 cicliste e ciclisti provenienti dalla Baviera, dal Tirolo, dall’Alto Adige e dal Trentino prenderanno parte a un tour televisivo del tutto particolare sotto la guida di Marc Pircher e Sonja Weissensteiner. In sette tappe giornaliere si pedalerà dal Lago Chiemsee fino al Lago di Garda.

  • Aeroporto di Bolzano: consultazione popolare il 12 giugno

    La consultazione popolare sull’aeroporto di Bolzano si terrà domenica 12 giugno: il relativo decreto del Presidente della Provincia è pubblicato oggi (1° marzo) sul Bollettino ufficiale della Regione.

  • Compensazioni ambientali BBT, strada più sicura a Mules

    La Giunta provinciale ha approvato oggi (23 febbraio) lo schema della convenzione tra la Brenner Basistunnel BBT SE e la Provincia per sistemare la Statale 12 a Mules nel Comune di Campo Trens. Gli interventi di miglioramento, per complessivi 1,8 milioni di euro, rientrano nel programma delle misure di compensazione ambientale previste per la realizzazione del tunnel di base del Brennero.

  • Treno Pusteria-Cadore: intesa tra Delrio, Kompatscher e Zaia

    Un progetto realistico e ambizioso, con un enorme potenziale di sviluppo per le Dolomiti: così il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha definito oggi (13 febbraio) a Cortina il futuro collegamento ferroviario fra Pusteria e Cadore. Kompatscher e il governatore del Veneto Luca Zaia hanno firmato il protocollo di intesa sullo studio di fattibilità, presente il ministro Graziano Delrio.

  • Prosegue il servizio bus tra San Candido e Santo Stefano di Cadore

    Proseguirà almeno sino a fine marzo il servizio di collegamento autobus fra San Candido e Santo Stefano di Cadore. Nella sua ultima seduta la Giunta provinciale ha approvato, su proposta dell’assessore alla mobilità Florian Mussner, la proroga della convenzione con la Provincia di Belluno.


Condividi:  Facebook google+ twitter