News

  • Festival della Gioventù dell’EUREGIO – “I confini che ci uniscono” 2012

    Su deliberazione della Giunta del GECT e organizzato dall’Ufficio comune del GECT „EUREGIO Tirolo-Alto Adige-Trentino“, si è tenuto dal 3 al 6 Maggio 2012 il Festival della Gioventù avente come tema “I confini che ci uniscono”.

  • INVITO Festival della Gioventù dell'Euregio

    Dal 3 al 6 maggio 2012 si terrà il primo Festival della Gioventù dell’EUREGIO. Nato su iniziativa del GECT Euregio, con la collaborazione delle consulte degli studenti di Tirolo, alto Adige e Trentino, farà incontrare 120 studenti che si confronteranno sul tema "I confini che uniscono". Previsti tre incontri con i governatori: Günther Platter (4 maggio), Luis Durnwalder (5 maggio) e Lorenzo Dellai (6 maggio).

  • Riparte il concorso "Read & Win!"

    Il concorso di lettura “Read & Win!“ rivolto ad un pubblico di giovani compresi tra i 14 ed i 21 anni.

  • Seduta congiunta: Manifesto per il futuro

    Prima dell’esame delle proposte di mozione della Seduta congiunta dei Consigli provinciali di Bolzano, Trento e del Land Tirolo, un gruppo di giovani delle tre province ha presentato un Manifesto per il futuro nato da un laboratorio di giovani attivato a Bressanone nel novembre 2010, e coordinato dal Südtiroler Jugendring, su iniziativa del Dreier Landtag di Mezzocorona. La presidente del Consiglio della Provincia di Bolzano Julia Unterberger ha ringraziato i ragazzi per le loro proposte, che saranno prese in considerazione dalla politica, e individuato nei valori da loro citati quelli a cui si dovrebe richiamare una buona politica.

  • Giovani per l'Euregio tirolese

    Le visioni di giovani di Alto Adige, Trentino e Tirolo per l’Euregio tirolese, elaborate in una due giorni svoltasi nel fine settimana al Jugendhaus Kassianeum di Bressanone su invito dei rispettivi Servizi giovani, confluiranno in un documento programmatico. Esso sarà presentato nel 2011 alla riunione congiunta dei tre Consigli provinciali.

  • Incontro tra giovani israeliani, tirolesi ed altoatesini

    “Al centro del pensiero politico c’è l’uomo” con queste parole il presidente della Provincia autonoma di Bolzano-Alto Adige, Luis Durnwalder, ha salutato nei giorni scorsi a Castel Tirolo i giovani israeliani, tirolesi ed altoatesini che hanno preso parte all’incontro giovanile tenutosi in Alto Adige.

« pagina precedente 1 2 3 4 5 pagina successiva »

Condividi:  Facebook google+ twitter