News

  • Interreg: secondo call da 32 milioni, domande entro l'8 aprile

    Ha preso ufficialmente il via nei giorni scorsi, con un incontro informativo, il secondo call del programma di cooperazione transfrontaliera Interreg per il periodo 2014-2020. A disposizione circa 32 milioni di euro di fondi, gli interessati possono avanzare le proprie proposte entro l’8 aprile.

  • Assemblea europea dei Consiglieri comunali: la prima volta dell'Alto Adige

    Dal 2010 è avviata in Austria l’iniziativa dell’Assemblea europea dei consiglieri comunali, che vuole avvicinare la politica e le misure UE alle amministrazioni municipali. Nei giorni scorsi l’assemblea annuale a Vienna ha visto per la prima volta anche la partecipazione di una delegazione dell’Alto Adige.

  • FSE: in Alto Adige trovata una soluzione per i progetti del periodo 2007-2013

    Andrà a buon fine gran parte dei progetti del periodo di programmazione FSE 2007-2013 sui quali Bruxelles aveva sollevato questioni di ammissibilità in merito al finanziamento. In una riunione convocata ieri sera (1° marzo) a Bolzano la Ripartizione provinciale Europa ha informato della svolta positiva le associazioni interessate.

  • Alpeuregio Summer School 2016

    Anche quest’anno, come già a partire dal 2011, la Regione europea Tirolo – Alto Adige – Trentino organizza il corso di formazione Alpeuregio Summer School volto a promuovere la conoscenza delle Istituzioni e delle politiche dell’Unione europea. Il percorso formativo nella sua sesta edizione e della durata di una decina di giorni, è tenuto in inglese ed affronta sia i temi del funzionamento delle Istituzioni europee e delle politiche UE, sia il loro ruolo e contributo alla vita dei cittadini della Regione.

  • Un Trentino sempre più europeo: Rossi incontra a Bruxelles gli europarlamentari

    Dalla questione Brennero all’Euregio, dall’internazionalizzazione del Trentino al trilinguismo e, ancora, la banda ultra larga, il polo della Meccatronica, le celle ipogee ed il progetto di un grande data center nei tunnel della Tassullo. Sono molti gli argomenti toccati questa mattina a Bruxelles dal governatore del Trentino, Ugo Rossi in un incontro con un gruppo di europarlamentari organizzato da Herbert Dorfmann - ed al quale hanno partecipato tra gli altri Cecilia Kyenge, Luigi Morgano e Gianni Kessler, assieme a Roberto Viola, direttore generale CNRCT reti e tecnologie - per approfondire la conoscenza di alcun asset strategici su cui la Provincia autonoma di Trento sta investendo con convinzione.

  • Parte dall'Euregio il treno Promemoria_Auschwitz.EU

    Dal Trentino, Alto Adige e Tirolo partiranno domani complessivamente più di 300 giovani, che si ritroveranno a Cracovia con altri 300 ragazzi e ragazze provenienti dal Piemonte e dalla Sardegna, nell’ambito del progetto "Promemoria_Auschwitz.EU - Il viaggio della memoria", che li condurrà a vivere un’avventura importante per comprendere il passato e allo stesso tempo per poter vedere il proprio presente e il proprio futuro con altri occhi. Domani alle 13, in Piazza Dante, 150 studenti trentini saliranno su alcuni pullman e partiranno alla volta della Polonia, Mete del viaggio sono Cracovia e i campi di Auschwitz e Birkenau. Alle 13 è prevista la partenza da Trento, alle 15 l’assemblea plenaria a Bolzano e nel tardo pomeriggio la partenza in treno dal Brennero.

  • Premio Arge Alp 2016: scadenza prorogata al 29 febbraio

    È stato prorogato al 29 febbraio il termine ultimo di partecipazione al Premio Arge Alp 2016, con cui la Comunità delle Regioni Alpine vuole incentivare cooperazioni innovative nel settore dell’occupazione. Il bando si rivolge ad aziende, associazioni, istituzioni private e pubbliche.

  • Premio Arge Alp 2016: 25mila euro, scadenza il 31 gennaio

    Con il Premio Arge Alp 2016 la Comunità delle Regioni Alpine vuole incentivare cooperazioni innovative nel settore dell’occupazione. Il bando si rivolge ad aziende, associazioni, istituzioni private e pubbliche. Chi intende partecipare al concorso, dotazione 25.000 euro, deve presentare la candidatura entro il 31 gennaio prossimo.

  • Via libera al programma Interreg Italia-Austria fino al 2020

    Dopo che la Commissione europea ha approvato il nuovo programma di cooperazione Interreg Italia-Austria che coinvolge anche la Provincia di Bolzano, oggi (12 gennaio) la Giunta ha dato via libera al nuovo periodo di lavoro 2014-2020. Potrà contare su circa 98,4 milioni di euro per finanziare progetti tra Regioni di confine.

  • Kompatscher a fine anno/1: Alto Adige in Europa, sfide dell'autonomia

    Il ruolo dell’Alto Adige nel contesto europeo, la collaborazione con le altre regioni in tema di sviluppo economico e di gestione dei profughi, le sfide di un’autonomia in costante evoluzione che non deve commettere l’errore di chiudersi verso l’esterno. Questi alcuni dei temi toccati dal presidente alto atesino Arno Kompatscher nella conferenza stampa di fine anno.


Condividi:  Facebook google+ twitter