News

Fondazione Adenauer: incontro con Kompatscher su autonomia e Europa

Una delegazione di studenti fruitori delle borse di studio della Fondazione Konrad Adenauer ha incontrato oggi a Bolzano il presidente altoatesino Arno Kompatscher.

Il presidente Kompatscher in dialogo con i giovani della delegazione della Fondazione Konrad Adenauer (Foto ea)
Zoomansicht Il presidente Kompatscher in dialogo con i giovani della delegazione della Fondazione Konrad Adenauer (Foto ea)

La Fondazione Konrad Adenauer è una fondazione politica istituita nel 1955 in Germania e intitolata all'allora cancelliere. È un think thank che si occupa di formazione politica e ricerche sociopolitiche, concede borse di studio e sostiene attraverso 200 progetti in 120 Paesi la collaborazione internazionale e lo sviluppo di politiche di cooperazione. Un gruppo di 30 studenti dei 9mila beneficiari delle borse di studio istituite dalla Fondazione è attualmente in Alto Adige e partecipa a una serie di conferenze e incontri per parlare di Europa, minoranze e autonomia.

Oggi a Palazzo Widmann la delegazione ne ha discusso con il presidente della Provincia di Bolzano Arno Kompatscher, che ha privilegiato la via del dialogo e non della conferenza "per imparare reciprocamente." Una studentessa della Repubblica Ceca ha spiegato la sua esperienza in un liceo con lingue d'insegnamento tedesco e ceko e Kompatscher ha illustrato il sistema scolastico altoatesino. Il Presidente ha ricordato che si vogliono creare ulteriori possibilità di incontro e di scambio tra i giovani e in questo senso tre anni fa la Giunta ha deciso di non costruire più edifici per scuole italiane e tedesche separate. L'apprendimento linguistico è importante, "vogliamo essere una piccola Europa in Europa", ha ribadito Kompatscher.

Con lo spostamento dei confini non si risolvono le questioni delle minoranze, ha aggiunto il Landeshauptmann, che in tema di flussi migratori e integrazione ha osservato come questo fenomeno rleativamente nuovo rappresenti oggi una grande sfida, che deve passare prima dall'apprendimento linguistico e poi dall'inserimento nel mondo del lavoro. Nell'incontro Kompatscher si è soffermato anche sul trilinguismo alla Libera università di Bolzano e sulla composizione del Consiglio provinciale. Riguardo alla Convenzione sull'autonomia, il Presidente ha informato che "ci impegniamo a proseguire sulla strada dell'autonomia, a svilupparla e potenziarla ulteriormente e ad acquisire nuove competenze."

Il programma altoatesino organizzato dalla Fondazione Adenauer prevede tra l'altro anche un colloquio con il costituzionalista e senatore Francesco Palermo sul futuro della democrazia rappresentativa e i diritti delle minoranze, visite a Castel Tirolo e al percorso espositivo storico allestito sotto il monumento alla Vittoria, un'escursione alla scoperta dei ladini. 

(pf)


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter