News

  • Premio Arge Alp 2016: 25mila euro, un video spiega come partecipare

    Il premio Arge Alp 2016 - dotazione 25mila euro - cerca progetti innovativi nel settore dell’occupazione. Possono partecipare associazioni, aziende e istituzioni pubbliche e private, la scadenza è il 31 gennaio 2016. Tutte le informazioni essenziali sul Premio Arge Alp sono riassunte in un video in due lingue all’indirizzo www.argealp.org

  • FSE: partito il nuovo Programma 2020, all'Alto Adige 136 milioni di euro

    Con un evento informativo è scattato oggi (14 dicembre) a Bolzano il Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014-2020 della Provincia di Bolzano, che fino al 2020 potrà contare su una dotazione di 136,6 milioni di euro. Il presidente Arno Kompatscher ha sottolineato che il nuovo Programma FSE sosterrà lo sviluppo del mercato del lavoro e del sistema sociale e la promozione dell’istruzione.

  • Relazione di Kompatscher al bilancio 2016: mettere l’Alto Adige in rete

    „"Mettere l’Alto Adige in rete, rafforzarlo verso l’interno e l’esterno come spazio vitale e polo economico all’insegna della stabilità": nella relazione programmatica al bilancio di previsione 2016 presentata oggi (11 dicembre) in Consiglio provinciale, il presidente della Provincia Arno Kompatscher ha indicato la rotta del terzo anno di Legislatura.

  • Dal FESR 16,5 milioni per digitalizzazione e sostenibilità

    Contesto digitale e ambiente sostenibile: per questi due settori arriveranno in Alto Adige 16,5 milioni di euro di risorse provenienti dal FESR, il Fondo europeo di sviluppo regionale. La Giunta provinciale dell’Alto Adige, su proposta del presidente Arno Kompatscher, ha dato oggi (10 novembre) il via ai primi due bandi per la presentazione dei progetti.

  • Schuler incontra collega tirolese Geisler: agricoltura e protezione civile

    Una collaborazione transfrontaliera nel Piano di azione per l’agricoltura di montagna e la situazione nel settore della protezione civile sono stati tra i temi discussi dall’assesore provinciale Arnold Schuler nell’incontro a Bolzano con il collega tirolese Josef Geisler.

  • Piano di azione per l'agricoltura di montagna: incontro con il Tirolo

    Le sinergie transfrontaliere da sfruttare anche nel Piano di azione per l’agrioltura di montagna sono state approfondite dall’assessore provinciale Arnold Schuler nell’incontro con una delegazione del Tirolo nel Centro di sperimentazione Laimburg.

  • Parco tecnologico, posata la prima pietra: motore dello sviluppo economico

    Lo scorso 2 febbraio sono stati presentati strategia e piano del nuovo parco tecnologico di Bolzano. Esattamente 8 mesi dopo, il presidente della Provincia dell’Alto Adige, Arno Kompatscher ha posto oggi (2 ottobre) la prima pietra del futuro centro di ricerca e tecnologia in fase di costruzione da marzo. Contemporaneamente è stato aperto anche l’infopoint sull’area ex Alumix di via Volta.

  • Alto Adige: Azienda speciale dell'economia, si parte a gennaio 2016

    Vedrà la luce il 1° gennaio 2016 la nuova Azienda speciale alto atesina che accorperà in un’unica società SMG, EOS, TIS e BLS. Dopo mesi di analisi e proposte, sono stati messi nero su bianco, all’interno di un accordo quadro, i passaggi concreti che porteranno alla nascita di questo nuovo soggetto, nonchè i rapporti fra le due proprietà, ovvero Provincia di Bolzano e Camera di Commercio.

  • Dalla Giunta dell'Alto Adige: programma di sviluppo rurale, scelti i territori Leader

    Sono sei i territori "Leader" selezionati nell’ambito del programma di sviluppo rurale 2014-2020 finanziato dalla UE. La decisione è stata presa oggi (15 settembre) dalla Giunta provinciale alto atesina, e l’assessore competente Arnold Schuler sottolinea che "sono rappresentati tutti i comprensori altoatesini, con una diffusione sul territorio molto più capillare rispetto al passato".

  • L’Euregio all’EXPO: l’economia sostenibile conviene

    EXPO Milano – All’insegna del motto “Green economy in the Euregio“ si è aperta oggi, 14 luglio, la quarta giornata della Settimana dell’Euregio presso lo stand altoatesino all’EXPO di Milano: al centro dell’attenzione l’economia sostenibile nell’Euregio. Durante la conferenza stampa presso lo stand dell’Euregio il pioniere della sostenibilità altoatesina Alois Lageder, la cooperativa tirolese “Bio vom Berg”, realtà emergente nel panorama cooperativistico del Tirolo e l’impresa Astro del Trentino, produttrice locale di pesce, hanno messo a fuoco i vantaggi dell’economia verde. “Tale approccio conviene sia da un punto di vista ecologico che economico e in più ha ripercussioni positive anche sul piano della salute” – hanno sottolineato all’unisono Alois Lageder, Heinz Gstir e Diego Coller.


Condividi:  Facebook google+ twitter