News

  • Agricoltura altoatesina e sviluppi illustrati da assessore Schuler

    L’evoluzione dell’agricoltura altoatesina è stata illustrata dall’assessore Schuler a una rappresentanza del "Wirtschaftsbund" dell’Austria Inferiore.

  • Kompatscher sui dati ASTAT: "Retto bene alla crisi"

    Sü"L’economia altoatesina ha retto bene alla crisi". Con queste parole il presidente Arno Kompatscher commenta i dati positivi che emergono dallo studio ASTAT (vedi comunicato a parte), sottolineando che "il PIL è in linea con quello dei paesi confinanti più virtuosi".

  • Rimborso ai frontalieri svizzeri per assicurazione sanitaria

    Per l’iscrizione nel servizio sanitario provinciale i lavoratori frontalieri residenti in Italia e un contratto di lavoro in Svizzera avrebbero dovuto versare per la prima volta nel 2016 un contributo assicurativo. Una circolare del Ministero della salute precisa ora che i contributi già versati saranno rimborsati. Lo rende noto la Ripartizione provinciale sanità.

  • Gilmozzi, "Costruire insieme un processo partecipativo per forme di turismo, sui passi e in valle, più all'avanguardia"

    "Non vogliamo chiudere i passi dolomitici ma veniamo a proporvi un processo per riqualificarli, ragionando sulla sostenibilità anche come innovazione del prodotto turistico" ha detto l’assessore trentino alle infrastrutture e ambiente Mauro Gilmozzi in apertura dei lavori a Pozza di Fassa nell’incontro fra assessori competenti delle amministrazioni trentina e altoatesina, sindaci di vari Comuni dolomitici (Canazei, Vigo di Fassa, Ortisei, Selva Gardena, Livinallongo...) e operatori economici che svolgono la loro attività sui passi intorno al gruppo del Sella-Pordoi.

  • Progetto Manifattura ancora più green grazie alla collaborazione con Car Sharing Trentino

    La sostenibilità ambientale è di casa a Progetto Manifattura, uno dei principali centri dell’innovazione “made in Trentino”, in cui trovano sede startup e imprese della green economy. La mobilità è un fattore centrale in questo settore, come testimonia la scelta di ospitare, proprio a Progetto Manifattura, uno dei mezzi della cooperativa Car Sharing Trentino. Si tratta, nello specifico, dell’auto elettrica già a disposizione della città di Rovereto che troverà ora nuova collocazione nel cortile della struttura, dotata di una postazione per la ricarica del mezzo. L’auto sarà a disposizione non solo delle aziende che operano in Progetto Manifattura ma anche di quelle che lavorano all’interno del Polo Meccatronica e di tutti i cittadini che sceglieranno di utilizzare il servizio.

  • FEIS: spiegato il nuovo Fondo UE per investimenti strategici in Alto Adige

    Quali opportunità offre all’Alto Adige il nuovo Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS)? A spiegarlo oggi (26 febbraio) ai rappresentanti di banche, Comuni, istituzioni e economia è stato direttamente Wilhelm Molterer, ad del FEIS e vicepresidente della Banca europea per gli investimenti (BEI), giunto a Bolzano su invito del presidente Arno Kompatscher.

  • Il gruppo TechnoAlpin apre una sede e un centro ricerche a Trento

    Per ora sono una piccola unità operativa e un nuovo centro ricerche, ma il passo è significativo. TechnoAlpin, gruppo con sede a Bolzano conosciuto in tutto il mondo per i suoi impianti di innevamento, 450 dipendenti ed un fatturato di 145 milioni di euro, trasferisce a Trento la società incaricata di studiare e realizzare applicazioni alternative ai “cannoni da neve”, utilizzati in questo caso nei cantieri per l’abbattimento delle polveri e dai vigili del fuoco negli interventi antincendio.

  • 26 febbraio: convegno sul Fondo investimenti UE per grandi progetti

    Le potenzialità del Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (FEIS) e le modalità di un suo utilizzo in Alto Adige saranno illustrate dal direttore dei FEIS Wilhelm Molterer venerdì 26 febbraio in un convegno organizzato a Bolzano dalla Provincia.

  • Convegno Arge Alp e buone pratiche da diffondere

    Sono in totale 25, fra progetti già realizzati e idee/progettazioni, quelli presentati da Trentino, AltoAdige, Canton Grigioni, Vorarlberg, Tirolo nell’ambito del progetto ALP.IN.SKI Best Practices. Il convegno è stata un’occasione per importanti riflessioni sulle migliori pratiche adottate nell’ambito delle stazioni sciistiche e per fare il punto sulla situazione di uno dei settori più importanti per l’economia delle regioni alpine. Sotto la lente di ingrandimento le migliori soluzioni adottate per gli impianti a fune in ambito alpino con particolare attenzione al risparmio energetico all’uso di fonti alternative, alla mobilità alternativa e all’inserimento armonico nel paesaggio.

  • Lavori pubblici: tecnici di Bolzano e Innsbruck a confronto

    Un proficuo scambio d’informazioni tra i dirigenti della Direzione tecnica del Land del Tirolo e quelli del Dipartimento ai lavori pubblici della Provincia di Bolzano si è tenuto ieri, 20.01, ad Innsbruck nell’ambito di un incontro informale.


Condividi:  Facebook google+ twitter