News

  • Conclusa la trattativa finanziaria con il Governo: patto di garanzia

    Con un "patto di garanzia" il presidente Arno Kompatscher ha chiuso oggi (15 ottobre) a Roma la trattativa Provincia-Governo sul futuro assetto finanziario dell’autonomia. "Stabiliamo un contributo fisso per la compartecipazione al risanamento dei conti pubblici ed evitiamo che lo Stato possa trattenere unilateralmente ulteriori risorse spettanti alla Provincia", sottolinea Kompatscher.

  • Efficiente, mirato, semplificato: arriva il nuovo sostegno all’economia altoatesina

    Mirato, efficace, rapido, semplificato e finanziabile nel lungo periodo: questi i criteri che in futuro dovranno contraddistinguere il nuovo sistema di sostegno all’economia. I punti centrali del modello di aiuti elaborato nelle scorse settimane sono stati illustrati oggi (14 ottobre) a Bolzano dal presidente Arno Kompatscher alle associazioni economiche.

  • ASTAT: Turismo in alcune regioni alpine nel 2013

    L’Istituto provinciale di Statistica ASTAT dell’Alto Adige pubblica alcuni risultati relativi ai flussi turistici registrati nel 2013 nelle zone alpine limitrofe alla Provincia di Bolzano: i cantoni svizzeri Ticino, Grigioni e San Gallo, l’area alpina della Baviera, i Länder austriaci Vorarlberg, Tirolo e Salisburgo e le Province di Trento, Sondrio e Belluno.

  • Nuova politica UE di promozione dei prodotti agricoli: strategia comune

    A qualità e norme per la promozione dei prodotti agricoli è stato dedicato il simposio di oggi (10 ottobre) a Bolzano "La nuova politica di promozione dell’UE". Hans-Erwin Barth della Commissione europea (capo unità promozione dei prodotti agricoli) ha presentato la nuova politica dell’Unione nel settore, che mira a una promozione interregionale. Tra gli esempi, il formaggio di montagna europeo.

  • Scopazzi del melo: ricerca congiunta di Laimburg e Fondazione Mach

    Avviata ieri (1°ottobre) con la presentazione dei progetti congiunti della Fondazione Mach e del Centro di sperimentazione Laimburg la ricerca sugli scopazzi del melo, la malattia che sta causando gravi danni in alcune zone frutticole di Alto Adige e Trentino, in particolare Valsugana, Burgraviato e bassa Val Venosta.

  • Dalla Giunta: priorità, assetto e tempistica della macroregione alpina

    Sul cronoprogramma per la realizzazione di una macroregione alpina, sui temi centrali e sull’organizzazione del nuovo organismo transfrontaliero il presidente della Provincia Autonoma di Bolzano, Arno Kompatscher ha informato oggi (30 settembre) la Giunta provinciale. L’aggiornamento arriva dopo l’incontro di ieri a Milano tra le Regioni aderenti al progetto, a cui Kompatscher ha partecipato.

  • Kompatscher, Rossi e Lupi su A22: soluzione rinnovo nello "Sblocca Italia"

    La proroga della concessione dell’A22 inserita nel decreto "Sblocca Italia" del governo, l’utilizzo del fondo ferrovia accantonato da Autobrennero Spa per realizzare tunnel di base del Brennero e tratte di accesso: passi fondamentali oggi (25 settembre) a Roma nel vertice tra il presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher, l’omologo trentino Ugo Rossi e il ministro ai trasporti Maurizio Lupi.

  • Fondi ai Comuni di confine: intesa raggiunta, anche progetti sovraregionali

    Finanziamenti ai Comuni di confine ma anche a progetti strategici sovraregionali, come Stelvio o Dolomiti patrimonio Unesco: è una delle novità dell’intesa raggiunta oggi (19 settembre) a Roma sull’ex fondo perequativo ODI tra Governo, Lombardia, Veneto, Province autonome di Bolzano e Trento.

  • Schuler e ministro austriaco Rupprechter per macroregione delle Alpi

    La macroregione delle Alpi dovrà essere portata avanti quale iniziativa congiunta. Lo hanno convenuto l’assessore provinciale all’agricoltura Arnold Schuler ed il ministro all’agricoltura austriaco Andrä Rupprechter. Assieme i due politici, ieri 9 settembre, hanno visitato la Latteria Vipiteno e affrontato temi legati alla riforma agraria UE.

  • Expo 2015: l'Alto Adige punta in alto, ecco il progetto vincitore

    Tronchi, pareti di legno, cespugli, fiori, ciuffi d’erba e una serie di piattaforme di osservazione: ecco come l’Alto Adige si presenterà alla rassegna Expo 2015 di Milano. Il progetto vincitore del concorso di idee, firmato dall’architetto Manuel Benedikter e dall’agenzia Helios, è stato presentato oggi (8 settembre) a Bolzano. Tra l’altro lo stand dell’Alto Adige nel periodo dal 10 al 16 giugno 2015 prevede una settimana tematica dedicata all’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino.


Condividi:  Facebook google+ twitter