News

Partito Startup.Euregio, il casting che scova e trasforma in realtà le migliori idee imprenditoriali degli startupper trentini, altoatesini e tirolesi

Mancano ormai pochi giorni ai “casting” di Trento e Rovereto. In premio l’accesso alla finale di Innsbruck e ai percorsi di preincubazione e formazione imprenditoriale di Trentino Sviluppo

Startup Euregio
Zoomansicht Startup Euregio

Appena 120 secondi per presentare il proprio progetto imprenditoriale e 2 minuti per scoprire il verdetto della giuria: questa la regola di “Startup.Euregio–120 secondi”, il concorso a misura di startupper ideato da Trentino Sviluppo in collaborazione con IDM Südtirol e Standortagentur Tirol nell’ambito del programma europeo per la cooperazione interregionale Italia-Austria. Le selezioni provinciali, partite il 2 ottobre a Storo, faranno tappa il 9 ottobre a Trento e il 16 a Rovereto. Il 24 ottobre finale provinciale a Rovereto, presso Progetto Manifattura, in concomitanza con la finale del D2T Start Cup. In premio la possibilità di partecipare alla finale Euregio ad Innsbruck, il 24 novembre, e la possibilità di accedere gratuitamente all’Innovation Academy e ai percorsi di preincubazione nei poli di Trentino Sviluppo, per trasformare la propria idea in startup.

Al via “120 secondi”, il contest per aspiranti startupper promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con IDM Südtirol e Standortagentur Tirol e finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale e Interreg V-A Italia - Austria 2014-2020.
In soli 120 secondi, gli aspiranti imprenditori dovranno illustrare con un pitch la propria idea innovativa ad una giuria che, a sua volta, avrà due minuti per decidere se approvarla, facendola così passare alla fase successiva, o se invece respingerla. Non sarà ammesso l’ausilio di presentazioni elettroniche, ma i concorrenti potranno rafforzare il proprio intervento mostrando prototipi, modelli di prodotto o altro materiale visuale, nonché ricorrere ai “supplementari”, ovvero chiedere alla giuria tre minuti in più per meglio discutere il progetto presentato.
Le selezioni provinciali, aperte il 2 ottobre a Storo, faranno tappa il 9 ottobre all’Impact Hub di Trento e il 16 in Progetto Manifattura a Rovereto. Le idee d’impresa che otterranno il parere positivo unanime della giuria verranno ammesse alla finale provinciale, che si svolgerà il 24 ottobre sempre in Manifattura, in concomitanza con la finale del premio D2T Start Cup promosso da Trentino Sviluppo.
Dopo aver risentito i pitch, i giurati valuteranno la comprensibilità e la fattibilità dell’idea, nonché la sua capacità di soddisfare i requisiti del cliente e il contenuto innovativo e decreteranno i tre startupper che rappresenteranno il Trentino alla finale interregionale (il 24 novembre a Innsbruck nell’ambito della Global Entrepreneurship Week) e si confronteranno dunque con i vincitori delle finali provinciali altoatesina e tirolese.
Oltre alla possibilità di partecipare alla finale a Innsbruck, i tre vincitori trentini potranno frequentare gratuitamente per un anno l’Innovation Academy, l’accademia per aspiranti e neoimprenditori di Trentino Sviluppo, nonché di intraprendere, sempre gratuitamente, un percorso di preincubazione all’interno degli hub tematici della società di sistema provinciale per la concretizzazione della propria idea di business. Per informazioni e iscrizioni: www.startupeuregio.eu

(dm)


» Tutte le news


Condividi:  Facebook google+ twitter