2016: Scambio transfrontaliero del personale di cura

>> UPDATE: Comunicato stampa del 16.02.2016

Nella sede dell‘Ufficio comune dell’Euregio all’EURAC a Bolzano si sono trovati a metà febbraio 2016 i membri del gruppo di lavoro RSA dell’Euregio con il patrocinio dell’Euregio, per preparare lo scambio reciproco di personale qualificato di circa dieci strutture per anziani in Tirolo, Alto Adige e Trentino nei mesi di marzo e aprile 2016. L’obiettivo dell’iniziativa trasfrontaliera, attuata in collaborazione con le associazioni delle residenze per anziani dell’Alto Adige, l’ARGE Case di riposo tirolesi e l’UPIPA trentina, si pone l’obiettivo dell’apprendimento reciproco su temi quali il management organizzativo, la conduzione di personale e l’assistenza clienti.

Per i quasi 40 partecipanti al workshop, provenienti da tutti e tre i territori, si trattava in prima linea di fissare i punti organizzativi e tematici dell’imminente scambio/tirocinio. Queste le RSA che hanno manifestato interesse all’iniziativa: Zirl, Reutte e Haiming in Tirolo, S. Walburg/Ultimo, Ortisei/Val Gardena, Laives, Bressanone e Chiusa in Alto Adige come pure Levico in Trentino.

Verso la metà di aprile l’Euregio ha programmato inoltre un evento conclusivo, sempre a Bolzano, durante il quale il personale delle case di riposo potrà riferire in merito alle loro impressioni ed esperienze relativamente al tirocinio transfrontaliero.

La collaborazione proficua tra le RSA dell’Euregio degli ultimi anni continua quindi anche quest’anno.  In autunno 2016 si terrà il settimo simposio delle case di riposo dell'Euregio. Lo scambio delle esperienze e il trasferimento di knowhow in riferimento all’assistenza e alla cura degli anziani continua a rimanere il focus del gruppo di lavoro euroregionale RSA.

>> Update: Presentazione Powerpoint del Direttore Generale Massimo Giordani di UPIPA Trento (Unione Provinciale Istituzioni Per l'Assistenza), rivolto ai tirocinanti delle residenze per anziani nell'Euregio


Condividi:  Facebook google+ twitter