Lois Hechenblaikner

Come fotografo di viaggi, il tirolese Lois Hechenblaikner ha girato il mondo per quasi 20 anni, per poi tornare nella sua patria e osservare scrupolosamente i cambiamenti dell'ambiente alpino. Cercando invanamente il paese della sua infanzia, la metamorfosi dei paesaggi alpini - sia naturali che "mentali" - riveste ora la parte centrale del suo lavoro fotografico e documentaristico.
Hechenblaikner è nato nel 1958 nel Alpbachtal in Tirolo, dove sta tutt'ora abitando e lavorando. Le sue opere sono state presentate e premiate a livello internazionale. Il rinomato Kunsthaus di Zurigo descrive Hechenblaikner come il documentarista più espressivo della realtà alpina odierna".

 

 

Curriculum vitae Lois Hechenblaikner

- 1958 nato a Reith i. Alpbachtal (AT)

- attività pluriennale da fotografo di viaggi a livello globale: 1985 Filippine, 1987 Nuova Guinea, 1988 Indonesia, 1989 Vietnam, 1990 Israele, 1992 & 1993 Rajasthan, 1993 Burma, 1994 Bhutan, 1995 Oman, 1998 Costa Rica, 1999 Spiti & Kinnaur, 2000 Cambogia

- dalla metà degli anni 90: inizia a seguire nelle sue opere fotografiche un approccio critico verso il fenomeno del turismo di massa e della nascita dei fenomeni connessi alla musica pseudo-popolare specialmente nelle Alpi

- 3 libri fotografici:

  • Winter Wonderland, Edizione Steidl, Göttingen, 2012. Formato: 29,5cm x 24cm;
  • Off piste, Dewi Lewis Publishing, Manchester, 2009. Formato: 25,3 cm x 22,8 cm;
  • Hinter den Bergen; Edizione Braus, Heidelberg 2009. Il libro è esaurito, una ristampa uscira nell'Edizione STEIDL.

- 12 serie tematiche, 20 esposizioni singoleelausstellungen, 30 esposizioni di gruppo

 

CONTATTO & ULTERIORI INFORMAZIONI:

Contatto:

Lois Hechenblaikner

Dorf 50

A-6235 Reith im Alpbachtal/Tirol

T: +43 (0)5337 / 63627

M: +43 (0)664 / 441 888 1

E: lois@hechenblaikner.at

 

Altre fonti:


Condividi:  Facebook google+ twitter