Argento vivo. Fotografia patrimonio culturale

Progetto Interreg

Definire linee guida per un approccio corretto e professionale alle fotografie storiche e rendere disponibili poi i dati alla collettività in forma libera e accessibile. È questo l'obiettivo del progetto Interreg V-A Italia-Austria "Argento Vivo. Fotografia patrimonio culturale", gestito dalla Ripartizione Musei della Provincia autonoma di Bolzano insieme all'Associazione Archivio tirolese per la documentazione e l'arte fotografica, la Città di Brunico e l'Ufficio provinciale Film e Media nel periodo da gennaio 2017 a giugno 2019.

Come ci dovremmo porre di fronte alla fotografia storica? Qual è il metodo migliore di conservazione delle foto storiche? Quali sono gli aspetti più importanti da tenere in considerazione per ottenere una digitalizzazione efficiente dell’archivio fotografico? Quali sono le regolamentazioni alle quali dobbiamo attenerci per rendere pubbliche le nostre foto? Sono queste le domande alle quali il progetto intende rispondere.

Destinatari delle linee guida che saranno sviluppate (Storia della fotografia in Tirolo e Alto Adige, Diritti fotografici, Archiviazione fisica e analisi contenutistica, Digitalizzazione e ritocco, Archiviazione sul lungo periodo) sono soprattutto le persone che lavorano su base volontaria nella cronistoria, negli archivi, nei musei e nell’educazione permanente. Parallelamente, verranno proposti anche workshop, corsi di formazione online e consulenze. I risultati del progetto saranno inoltre resi disponibili su un portale internet Portale internet che presenta in mostre reali e virtuali i fondi fotografici di recente analizzati, e su una app per dispositivi mobili.

Le immagini dei fondi pilota saranno inoltre messe a disposizione di tutti come open data sotto forma di licenza Creative Commons (ovvero, gratuitamente ma previo rispetto di specifiche condizioni: indicazione degli autori delle immagini e della fonte, la rinuncia a qualsiasi loro elaborazione, l'utilizzo per scopi non commerciali e la loro diffusione alle medesime condizioni).

Il progetto è finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale e Interreg V-A Italia-Austria 2014-2020.

Persona di riferimento:

Gertrud Gasser
Tel. 0471 416843
E-mail: gertrud.gasser@provincia.bz.it


Condividi:  Facebook google+ twitter