Convegno Euregio: La prevenzione riduce il rischio di ictus

Il 28 giugno 2013 si è svolto a Bolzano, con il patrocinio del GECT “Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino”, un convegno interregionale sul tema delle terapie innovative nell’ambito dell’ictus. Non si trattava di un convegno dedicato soltanto a medici, ma anche a rappresentanti delle farmacie, dei servizi territoriali, dell’economia sanitaria così come dei gruppi di auto mutuo aiuto. Le nuove conoscenze per la prevenzione, diagnosi e terapia dell’ictus sono state tra le tematiche trattate. Si parlava inoltre dell’organizzazione e dell’accesso alle cure, sia dei cardiologi e neurologi come anche dei medici di medicina generale.

Attraverso l’attività del GECT Euregio come mediatore e coordinatore i medici e farmacisti tedeschi delle Provincia Autonoma di Bolzano e del Bundesland Tirol come anche i loro colleghi italiani dell‘Alto Adige e del Trentino possono approfittare dalle nuove conoscenze della ricerca nel campo dell’ictus.

Il progetto ictus voleva dimostrare in particolare come trattare fattori di rischio e come prevenire l’ictus. Al centro dell’attenzione si trovava la cosiddetta “stroke-unit” che ha come obiettivo gli standard di proseguimento migliori per l’organizzazione di uno scenario di ictus.

>> Articolo sul convegno ICTUS


Condividi:  Facebook google+ twitter