Programma Euregio per l'Africa dell'Est

>> Update: News del 28.06.2017

L'Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino sostiene sin dal 2010 sei regioni nel territorio di confine fra Tanzania e Uganda nella lotta contro la povertà. Si tratta soprattutto di progetti che hanno a che fare con il miglioramento della sicurezza alimentare e lo sviluppo dell'agricoltura.

Per ora, l'iniziativa è stata prolungata fino al 2019. La spesa complessiva prevista è di 900mila euro, 300mila per ognuno dei Länder che costituiscono l'Euregio. La collaborazione avverrà con i distretti ugandesi di Bukomansimi, Kalungu, Masaka e Rakai ed i distretti tanzaniani di Misseny e Kyerwa. Il programma verrà seguito, come in passato, dall'organizzazione tirolese „Bruder und Schwester in Not“. Si prevede una collaborazione tra i centri di formazione agraria di Laimburg in Alto Adige, Rotholz in Tirolo e San Michele in Trentino, tra i quali c'è anche un corso di formazione per tecnici agrari dalle regioni partner dell'Africa orientale.

Tra gli obiettivi della cooperazione agraria tra Euregio e Tanzania-Uganda c'è quello del miglioramento sostenibile della qualità di vita, combattendo contro la desertificazione e l'impoverimento dei suoli. Si punterà inoltre a migliorare i redditi delle piccole aziende agricole attraverso una migliore commercializzazione di farina di mais, caffè e latte.


Condividi:  Facebook google+ twitter