Convenzione delle Alpi

La Convenzione delle Alpi è un trattato internazionale sottoscritto dai Paesi alpini (Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Monaco, Slovenia e Svizzera) e dall’Unione Europea con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile e tutelare gli interessi della popolazione residente, tenendo conto delle complesse questioni ambientali, sociali, economiche e culturali.

Le Alpi, con il loro capitale di biodiversità e le riserve di acqua e legno, sono un ambiente naturale, culturale, di vita e di lavoro per quasi 14 milioni di persone nonché un’importante destinazione turistica che attira circa 120 milioni di visitatori ogni anno.

LE ALPI: 5.954 città - 190.568 chilometri quadrati - 13.000 specie di piante - 30.000 specie di animali.

Il Segretario delle Alpi, Dott. Markus Reiterer, ci spiega il funzionamento della Convenzione internazionale delle Alpi und descrive in modo particolare i collegamenti e le conseguenze dirette per il territorio dell'Euregio:

1) Che cos'è la Convenzione delle Alpi?

2) Quali protocolli della Convenzione delle Alpi trovano applicazione sul territorio dell'Euregio?

3) Può indicarmi esempi nell'Euregio che hanno fatto riferimento alla Convenzione delle Alpi?

4) Quali conseguenze ha la ratifica del Protocollo sui trasporti per l'Italia?

5) Secondo Lei la contestata autostrada "Alemagna" verra' ancora costruita?

6) Quale contributo dà la Convenzione delle Alpi al futuro progetto della "Macroregione"?

CONTATTO & ULTERIORI INFORMAZIONI:

Dott. Markus Reiterer

CONVENZIONE DELLE ALPI 

Office in Innsbruck:
Branch Office in Bolzano/Bozen:
Herzog-Friedrich-Straße 15
6020 Innsbruck
Austria
Tel.: 0043-512-588589-0
Fax: 0043-512-588589-20
Email:info@alpconv.org
www.alpconv.org
Viale Druso / Drususallee 1
39100 Bolzano / Bozen
Italy
Tel.: 0039 0471 055357
Fax: 0039 0471 055359
Email: info@alpconv.org
www.alpconv.org

Condividi:  Facebook google+ twitter