7° simposio delle residenze per anziani nell'Euregio

Residenze per anziani impegnate per imparare insieme

Il 7° simposio organizzato dall'Euregio e dall’ARGE Tiroler Altenheime, in collaborazione con l’Associazione delle Residenze per anziani dell’Alto Adige e UPIPA  del Trentino, dedicato allo scambio di esperienze e know-how nelle residenze per anziani in Tirolo, Alto Adige e Trentino ha avuto luogo il 9 novembre 2016 al Centro di formazione AZW West ad Innsbruck. Al centro dell’attenzione sono state poste le esperienze svolte da una ventina di persone che in primavera scorsa hanno effettuato lo scambio, in totale erano coinvolte dieci strutture sparse nel territorio dell’Euregio con l’obiettivo di imparare gli uni dagli altri. Per l’assessore competente alla sanità del Tirolo, Bernhard Tilg questo scambio – nonostante il grosso impegno organizzativo - ha generato un grande entusiasmo nel personale coinvolto e un plusvalore senza precedenti per le singole residenze per anziani.

 

 

Lo scambio di personale qualificato prevedeva due persone per struttura, ognuna delle quali si è recata in “trasferta” in un’altra struttura. Operatori socio-sanitari e infermieri delle residenze per anziani dell’Euregio Tirolo, Alto Adige, Trentino hanno potuto acquisire numerose esperienze e conoscenze, che sono state condivise ieri con tutti i partecipanti al convegno.

Così la collaborazione transfrontaliera è diventata visibile attraverso il metodo interattivo dell’open space e del world café, che nel pomeriggio ha coinvolto 8 gruppi di personale qualificato, grazie al quale risultava più intuitivo imparare gli uni dagli altri ed elaborare processi di partecipazione nelle residenze per anziani.

L’obiettivo finale era quello di permettere ai 120 partecipanti al convegno di conoscersi meglio e di costruire una sempre più fitta rete di collaborazioni fra le singole strutture.

In Alto Adige hanno partecipato all’iniziativa la Fondazione Casa di Riposo a S. Valburga in Val d’Ultimo, le Case di Riposo Laives e Ortisei/Val Gardena e le Aziende pubbliche di servizi alla persona “Santo Spirito” a Bressanone e a Chiusa. Nel Trentino è stata coinvolta l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona „San Valentino“ Città di Levico Terme. In Tirolo avevano partecipato allo scambio di personale la casa di riposo „Haus Ehrenberg“ a Reutte, le residenze per anziani „SeneCura“ a Haiming e Ötz nonché il centro sociale „S’zenzi“ a Zirl.

AG


Condividi:  Facebook google+ twitter